Sostieni il Progetto "La Città al Governo" con il tuo contributo. Scrivici a lacittalgoverno@gmail.com --- Informative: informativa cookies - Trattamento dei dati personali

Tavoli – Beni comuni

Beni Comuni FB Newsletter

I Beni Comuni: “A salvaguardia delle generazioni future”

Riteniamo i Beni Comuni indispensabili per lo sviluppo e il benessere dell’intera comunità; per questo vogliamo che siano gestiti al di fuori delle logiche di mercato, in modo pubblico e partecipato, con la priorità della loro salvaguardia per le generazioni future.

Vogliamo difendere la qualità dell’acqua e dell’aria.

Vogliamo trasformare la gestione dei rifiuti in una risorsa.

 

Il lavoro prodotto fino ad oggi ha indirizzato la nostra azione su queste tematiche:

  • Proposta di Piano per il Risparmio Energetico.
  • Proposta di iniziativa M’Illumino di meno”.
  • Proposta di delibera “Strategia Rifiuti Zero” (riduzione, riciclo, recupero e riuso).
  • Azione di contrasto alle proposte amministrative sulla localizzazione dell’isola ecologica.
  • Azione costante di controllo del contratto per la gestione dei rifiuti.
  • Proposta di raccolta dell’olio esausto.

 

I nostri obiettivi

  1. Introdurre la tariffazione puntuale sui rifiuti (meno produci, meno paghi).
  2. Riprogettare il nuovo Centro di Raccolta, aumentando le tipologie di rifiuto conferibili e introducendo il centro del Riuso.
  3. Attuare una gestione del ciclo idrico secondo il principio che l’acqua è un bene prezioso la cui qualità e quantità devono essere salvaguardate.
  4. Pubblicare i dati capillari sulla qualità dell’acqua.
  5. Vigilare sul rispetto del contratto di servizio Acea, in particolare sulla tempestività delle riparazioni delle perdite idriche.
  6. Introdurre sistemi di monitoraggio della qualità dell’aria e installare centraline di monitoraggio atmosferico per CO2 e polveri sottili.
  7. Estendere ai cittadini serviti da acquedotti privati le garanzie sulla qualità e sul livello del servizio idrico.
  8. Effettuare studi ed elaborare progetti per un piano di efficientamento dell’illuminazione pubblica.
  9. Misurare il livello di radon e di inquinamento elettromagnetico negli edifici pubblici (scuole).
  10. Elaborare progetti per la riduzione degli sprechi alimentari

 

Come fare?

Il nostro lavoro riparte da qui, certi di implementare, attraverso il confronto, nuove idee e nuovi progetti volti ad elaborare proposte concrete ed attuabili nel breve e lungo termine.

 

Facilitatore: Massimo Lo Cicero

e-mail: lociceromassimo@gmail.com

cell. 335 5742242


DOCUMENTI