La Città al Governo: una realtà che si consolida a Grottaferrata

Il movimento de La Città al Governo ha ottenuto un significativo riconoscimento dal voto amministrativo di Grottaferrata. 1897 cittadini, il 17,21% dei votanti, hanno riconosciuto credibile la nostra proposta politica. La scelta netta di porci come alternativa alle vecchie logiche di potere dei partiti tradizionali, lavorando sui temi concreti di governo della città, ci ha premiato. Oggi, La Città al Governo è la terza forza politica a Grottaferrata; una realtà importante e ringraziamo per questo tutti i cittadini che ci hanno votato.

Questo risultato, per La Città al Governo è un nuovo inizio. Partiamo da una base solida di consenso tra i cittadini, abbiamo conquistato due consiglieri comunali che ci consentiranno di rappresentare i princìpi, i contenuti, la serietà e la passione politica di tutto il movimento. Naturalmente il nostro sarà un ruolo di opposizione; determinata, puntuale, non preconcetta.
Il Consiglio comunale è uno dei contesti che ci vedranno impegnati; l’altro contesto è quello da cui veniamo: la società civile. Intendiamo radicarci nel territorio, consolidare e rafforzare la nostra presenza e la nostra proposta. Lo dicemmo già nella prima assemblea pubblica di presentazione: La Città al Governo, al di là del risultato elettorale, è un progetto che resterà vivo, un progetto di lunga durata. L’ambito ed il metodo di lavoro che prediligiamo ora e per il futuro saranno i Tavoli di Partecipazione, aperti a tutti i contributi di cittadini, associazioni e movimenti che intendano collaborare. I tavoli saranno la fucina di idee e proposte di dettaglio che avranno a disposizione i nostri consiglieri comunali per essere portate avanti; ma sarà il territorio il luogo privilegiato della nostra azione politica. Come abbiamo sempre sostenuto, ci interessa discutere e confrontarci sui temi e sulle scelte concrete non su sterili dibattiti sulle alleanze. Le alleanze si costruiscono sulle cose, sulle convergenze concrete che si determinano con le posizioni che si assumono esplicitamente in consiglio e nel territorio.

La Città al Governo è la dimostrazione che una nuova politica, rifondata nel metodo, concentrata sui contenuti, partecipata dai cittadini, è possibile. Quando gli unici interessi che si hanno a cuore sono quelli dei cittadini, è più semplice lavorare per trovare soluzioni condivise ai problemi.

Tagged with: